PREPARIAMO LA PELLE AL SOLE:
I CONSIGLI DEL FARMACISTA!

* PRIMA di esporsi al sole fare uno scrub per liberarsi dalle cellule morte, in questo modo la pelle sarà più "ricettiva" ai benefici dei raggi solari

* NON dimenticare mai di applicare la protezione solare, da scegliere a seconda del fototipo e delle condizioni di esposizione

* OCCHI, labbra e capelli vanno difesi maggiormente. Indossare sempre occhiali da sole e cappellini, utilizzate stick protettivi specifici per le labbra

* RICORDARE di applicare il solare dopo il bagno o la doccia

*DI ritorno a casa fare una doccia evitando di sfregare con troppa energia la pelle, e applicare una dose abbondante di idratante, meglio ancora l'abituale doposole ad azione emmoliente


LA FRUTTA CHE ABBRONZA

Gli alimenti che donano alla pelle la classica tintarella sono:

1  Al primo posto vanno le carote
2  Al secondo posto ci sono gli spinaci a pari merito con il radicchio
3  Al terzo posto si posizionano le albicocche, seguite da cicoria, lattuga, melone giallo, sedano, peperoni, pomodori, pesche gialle, cocomeri, fragole, ciliege

Con l'arrivo del caldo consumate frutta fresca, fonte di vitamine, sali minerali, e liquidi preziosi per mantenere l'organismo in efficienza e per combattere i radicali liberi.


SCOTTATURE: COME CURARLE !

Se siete stati incauti e non vi siete adeguatamente protetti, beccandovi una scottatura, sappiate che i farmaci analgesici possono contribuire a ridurre il dolore da scottatura solare se somministrati subito dopo l'esposizione, ma prima dello sviluppo dell'ustione vera e propria. Docce, bagni e impacchi freddi possono prevenire il peggioramento dell'ustione. 
Se è presente prurito durante la guarigione dell'ustione, può essere utile assumere un antistaminico. Nei casi più gravi, si ricorre a farmaci corticosteroidi, sia per via orale sia applicati localmente. Oppure se  preferiti i rimedi alternativi, per alleviare il bruciore e il valore della cute ustionata si può applicare sull'area ustionata un gel di aloe vera. 
Consigliati anche rimedi omeopatici e aromaterapia per ridurre prurito e bruciore. 


Torna all'inizio della pagina